Le migliori Apps per iOS (parte I)

Le migliori Apps per iOS (parte I)

Uno dei punti di forza degli smartphone e dei tablet, risiede proprio nel fatto che, grazie a sconfinati marketplaces, è possibile implementare sul nostro dispositivo decine e decine di applicazioni, in grado di divertirci o semplificarci la vita, di aiutarci se ci perdiamo o di darci preziosi consiglio.

Lo Store di Apps più vasto è senza dubbio quello di Apple, che conta su quasi 300.000 applicazioni scaricabili, per la maggior parte create da privati in cerca di successo, o appassionati di informatica; altre sono app di collegamento con le principali testate giornalistiche, riferimenti a programmi tv o siti di informazione. Insomma, praticamente tutti coloro che possano avere un interesse residuale a creare un applicazione, si è messo al lavoro. Anche lo Store di Google, per i supporti basati su Android, può contare su moltissimi contenuti, molti dei quali sono in comunione con Apple, visto la necessità degli sviluppatori di vendere (o commercializzare in senso ampio) il prodotto in entrambi i bacini di utenza; la differenza principale sta nel fatto che, storicamente, Apple è molto restrittiva nei parametri di valutazione sull’ammissibilità della presenza di alcune applicazioni nell’Apple Store, con il risultato che alcune di queste sono rinvenibili solo sul fronte Google, esempio più eclatante, quelle collegate al gambling.

Sul fronte della casa della Mela, visto e considerato il numero immenso di prodotti nel marketplace, è forse il caso di andare ad evidenziare quale di queste applicazioni siano realmente utili o una sorta di must have per i nostri iPhone, iPad o iTouch, (iOS, l’ultima release del quale è la versione 4.3) creando una sorta di elenco, in ordine assolutamente casuale, di Apps che potremmo trovare utili durante le nostre giornate.

Team Viewer

Applicazione per la condivisione dello schermo dell’omonima casa tedesca, grazie a Team Viewer potremo osservare il monitor del PC di casa o di un nostro amico in tempo reale, direttamente sul nostro supporto, potendo interagire con la schermata, spostando il mouse e fruendo dei comandi basilari, come il riavvio remoto. Inolte possiamo fare comodamente assistenza remota, nel caso il nostro lavoro preveda questa eventualità. Gratuito.

Aroud Me

Grazie a questa applicazione, sentirsi smarriti all’interno di una città sconosciuta che stiamo visitando per lavoro o vacanza non sarà più un’opzione. Suddividendo la zona circostante per attività commerciali, ricreative ed informative, Around Me rileva la nostra posizione appoggiandosi al GPS del supporto, creando un elenco di servizi nelle nostre vicinanze, da musei a bar, da poste fino a parcheggi taxi. Gratuito.

iTeleText

Questa applicazione consente di fare sul nostro supporto quello che faremmo dal nostro televisore per informarci: guardare il televideo (RAI), navigando tra le pagine all’inserimento di numeri, esattamente come se usassimo il telecomando della TV. Se è vero che molte info le possiamo dedurre da altre fonti, il televideo rimane una valida alternativa in ogni caso. Gratuito.

Dino Rush

Dino Rush, gioco per iOS e Android sviluppato da Nemoid, è uno dei migliori rush game in circolazione; un dinosauro corre e salta, al tocco del display, lungo un percorso, raccogliendo power up e mangiando frutta, il carburante senza il quale la nostra corsa finirà troppo presto. L’obiettivo è quello di coprire una distanza il più estesa possibile, tra diversi avvincenti scenari. Prezzo: 0.79€.

QR App

QR App è un’applicazione in grado di leggere i codici QR, che stanno sempre più prendendo piede nelle nostre vite, riportati sui diversi prodotti in vendita e spesso per indicare contenuti extra nelle riviste o quotidiani. Inquadrando il codice (quadrato) con la fotocamera, grazie alla connessione 3G o wifi si aprirà una pagina in cui poter visionare il contenuto corrispondente, sia video, sia immagini. Gratuito.

Dopo questa prima carrellata, andremo ad essaminare ulteriori applicazioni irrinunciabili per il nostro iPhone o iPad (anche se molte di queste è possibile rinvenirle anche nel Marketplace di Android), nel seguente articolo.



1 Commento a Le migliori Apps per iOS (parte I)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli