Apple rilascia il nuovo iOS: a giorni la nuova patch 4.3.1

Apple rilascia il nuovo iOS: a giorni la nuova patch 4.3.1

Con un anticipo di una manciata di giorni rispetto all’uscita in Italia dell’iPad 2 (leggi la recensione del nuovo tablet Apple qui), nei nostri stores dal 25 Marzo, la Società di Cupertino ha rilasciato un’importante upgrade per il sistema operativo di iTouch (4G), iPhone (3Gs e 4) e iPad (uno e due), rendendo scaricabile la versione 4.3 dell’iOS.

Gli elementi di novità sono molti e riguardano la risoluzione di alcuni problemi minori e l’introduzione di nuove funzionalità; alcune di queste erano già stata introdotte da Steve Jobs in occasione della presentazione dell’iPad2, quindi non ci resta che andarle ad osservare da vicino.

Per quanto rigarda iPhone, una delle nuove features è inerente alla connettività wifi: è ora possibile utilizzare il nostro smartphone come un router wifi (hotspot) per connetterci ad internet.

Abbiamo testato la risposta degli operatori telefonici nei confronti di questa nuova possibilità (erano in pochi gli utenti esperti del già esistente tethering, in precedenza): ottima reazione di Tim, Tre e Wind, molti dubbi ci ha lasciato, invece, Vodafone. Per quanto riguarda le prime tre compagnie, il traffico Hotspot Wifi va a essere direttamente scalato dalle soglie proprie dei nostri piani tariffari ed abbonamenti internet (esattamente come avviene per la connessione in 3G); Vodafone, assumendo una posizione alquanto indisponente, ha deciso di non equiparare questo tipo di traffico ai pacchetti internet del 3G, con la fastidiosa conseguenza dalla quale dipende l’inutilità in tale direzione delle pur ottime promozioni Zero Limits e Zero Limits Smart. Se vogliamo fruire dell’hotspot da iPhone, non ci resta che sottoscrivere un’ulteriore contratto con la Società inglese, che per 9€/mese aggiuntivi sopperisce alle sue mancanze.

Seconda importante novità riguarda la navigazione internet. Il browser integrato, ovviamente, Safari, è ora molto più veloce, grazie al nuovo motore Javascript che ne ha incrementato notevolmente le prestazioni: Nitro.

Per quanto riguarda iPad, ora il tasto laterale ha una doppia funzione: non solo, come di consueto, silenzia il tablet, ma da ora in poi avrà anche la funzione di impedire la rotazione automatica, laddove questo ci rende più comodo e pratico l’utilizzo.

E’ stata migliorata la funzione di coordinamento del dispositivo con la Apple TV (AirPlay) e introdotta la completa connettività con televisori dotati di ingresso HDMI grazie ai nuovi adattatori.

Premesso che la dimensione della nuova release del software supera di poco i 600 MB, abbiate cura di prendervi tutto il tempo necessario per seguire il download e l’upgrade della periferica. Ricordiamo, inoltre, l’opportunità di fare un back up del dispositivo (foto, video e applicazioni scaricate) prima di provvedere all’aggiornamento.

A giorni, infine, è attesa una patch, iOS 4.3.1, che risolve problemi minori e dovrebbe essere stata prodotta da Apple in fretta per rimediare ad un bug di iPad 2 che lo rendeva vulnerabile alla procedura di Jailbreaking.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli