iPad 2: introvabile ed irresistibile!

iPad 2: introvabile ed irresistibile!

Uscito il 25 Marzo come da previsioni, l’Ipad 2 è ormai un oggetto che fa tendenza, che tutti vogliono e che tutti esibiscono in giro, dai bar ai locali. No. Aspettate. Passo indietro. Il ragionamento sarebbe plausibile, nulla di sorprendente trattandosi di un vero e proprio gioiello (annunciato in questo articolo) di una Società come Apple; il problema dove sta allora? Semplice. L’iPad 2, è (quasi) ufficialmente introvabile.

Bizzarro come Apple, ancora una volta, preferisca conservare i suoi prodotti per una nicchia, sebbene questa linea di mercato abbia un valore atteso comprensibile, dopo una dettagliata analisi della strategie della casa di Steve Jobs, da sempre incline a politiche un po’ in controtendenza rispetto ad un mercato che si comporta in maniera completamente opposta e, apparentemente, più aggressiva. Se è vero che tutte le concorrenti non esitano a fare massicce campagne pubblicitarie e lanciare sul mercato prodotti trovabili in ogni centro specializzato e non, dai piccoli negozi propri del brand, fino ai grandi magazzini, Apple sembra remare contro, annunciando grandi novità e facendosi aspettare, creando aloni di mistero intorno ai prodotti e, soprattutto, una vera e propria brama di possedimento.

Qualcuno ricorda la storia degli iPhone 4 bianchi? Nulla di che in realtà: iPhone 4, bianchi. Il perché siano spariti dal mercato dopo la vendita di pochissimi esemplari, con tanto di diffida di Apple a Società importanti come Amazon e Ebay affinché ritirassero dalle aste e dalla vendita, anche a forza, questo strumento, di questo colore, probabilmente rimarrà sempre un mistero. E’ notizia proprio di questi giorni, quella di una nuova comparsata del mitico (o mitologico?) melafonino albino: stando a quanto affermato da Philip Schiller su Twitter, portavoce di Apple, sembra confermata l’uscita “in primavera dell’iPhone bianco”. Staremo a vedere… che ancora una volta Apple sia riuscita nell’intento di creare un teaser così potente da, prima, mandare in tilt il mondo degli internauti e, dopo, far vendere tantissimi smartphone, identici al brutto anatroccolo loro parente (chi l’ha detto poi che bianco è più bello?!)?

Tornando al discorso dell’iPad 2, del quale prossimamente faremo un approfondimento dettagliato, magari appena se ne vedrà uno in giro, visto che sul sito di Apple i tempi di spedizione sono sulla lunghezza delle tre/quattro settimane, che nelle grandi catene (Mediaworld, Fnac, Unieuro, ecc..) non l’hanno mai visto e che i ragazzi del negozio ufficiale Apple mi hanno guardato in strano modo alla richiesta di un “iPad 2”, dicendo che ne avevano un centinaio e tutti prenotati, osserviamo un bizzarro movimento che è venuto in essere proprio in questi giorni.

Nel piccolo le bacheche dei forum, ma soprattutto i siti di compravendita come Ebay, si sono riempiti di offerte molto vantaggiose (o presunte tali) di acquisto del modello base di iPad. Chi vende il proprio modello, lo fa nella quasi totalità dei casi per effettuare l’upgrade al nuovo uscito; una politica ragionevole e in un certo senso obbligata da Apple, visto che tra l’uscita delle due generazioni di tablet è passato relativamente poco tempo, considerando che, comunque, è un oggetto di lusso. Chi lo compra, però, e ce n’è di gente che pensa di star facendo l’affare dell’anno, ci guadagna veramente? Innanzi tutto, non generalizziamo. Alcuni modelli di iPad sono venduti ancora in garanzia (comunque controllabile presso Apple, facendosi mandare dal venditore il numero di serie) e in condizioni ottimali, grazie all’utilizzo di pellicole e custodie, quindi praticamente nuovi o quasi. Altre volte la conservazione assume un livello inferiore di qualità e il prodotto è già più stagionato; se state cercando un iPad, per qualsiasi ragione riteniate essere interessante e conveniente un acquisto della prima generazione di questo oggetto (consiglio: non lo è, perché tra il primo e il secondo c’è un abisso tecnologico, sia a livello di hardware che, quindi, a livello di software), fate attenzione a selezionare un prodotto in garanzia e integro sotto ogni aspetto, per avere un supporto valido e per nulla deprecabile, visto che, ad ogni modo, il marchio Apple è garanzia di qualità.



1 Commento a iPad 2: introvabile ed irresistibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli