Arriva il Nintendo 3DS!

Arriva il Nintendo 3DS!

Come già il CES del 2011, a Las Vegas, aveva lasciato presagire, incentrando la propria manifestazione tra Microsoft e, soprattutto, tra le tecnologie a tre dimensioni, pare proprio che questo sarà l’anno della definitiva affermazione e commercializzazione su vasta scala, grazie ad una riduzione dei prezzi, ancora molto alti, del cosiddetto “3D”.

Avevamo già analizzato alcuni modelli di televisore che sfruttano la terza dimensione, sempre e solo tramite appositi occhiali, visto che schemi di grandi dimensioni per i quali non servano sono ancora in fase di studio; è giunto, adesso, il momento di avvicinarci ai “piccoli schermi” e osservare come il 3D sia arrivato anche su consoles e, perché no, prossimamente sui tablet.

Quando si parla di consoles portatili, il collegamento ai due indiscussi leader del mercato è immediato: Sony e Nintendo. La casa di Super Mario sembra più avanti nello sviluppo rispetto a Sony, anche se entrambe le Società contano di immettere sul mercato supporti per videogiochi a tre dimensioni entro l’anno solare.

Proprio per il 25 Marzo, Nintendo ha annunciato l’uscita del Nintendo 3Ds, naturale evoluzione del vendutissimo Nintendo DS, erede indiscusso dello storico Game Boy. Presentata ad Amsterdam i primi di Febbraio, la nuova console Nintendo si annuncia ricca di novità decisamente interessanti: andiamo a conoscerla nel dettaglio.

Gli amanti del vecchio DS possono stare tranquilli: la forma e il concept di base dual screen è rimasto esattamente il medesimo. Il contenuto, invece, dai nuovi tasti alle novità dell’hardware, merita un’indagine accurata.

Innanzi tutto, ribadiamo che per il Nintendo 3DS non servirà alcun tipo di occhialini, per fruire della visualizzazione in 3D e questa è già una novità assolutamente degna di nota. Il 3D è attivabile e disattivabile tramite un apposito tasto sul lato destro dello schermo in alto, per poter giocare nel classico 2D a piacimento. Lo schermo in basso, da 3 pollici, ha ulteriormente migliorato la tecnologia touch e ora dispone di icone (sul modello degli smartphone per intenderci) con applicazioni preinstallate (musica, foto, opzioni ecc..); il display del 3D ha una diagonale da 3.5’’. In alto troviamo ancora la webcam, attraverso la quale potremo creare ritratti digitali delle foto scattate; la console è in grado di riprodurre file in formato MP3 e i due autoparlanti ai lati dello schermo superiore creano un notevole effetto surround virtuale.

Nella parte inferiore, a sinistra, dedicata ai controller, troviamo, poco sopra i tasti freccia direzionali, un joystick per le rotazioni a 360° all’interno degli scenari tridimensionali, mentre a destra sono collocati i tasti standard A, X, Y, B. All’esterno ci sono due fotocamere che consentono di registrare immagini in 3D e di rivederle istantaneamente sul display stereoscopico superiore del DS.

Sicuramente il Nintendo 3DS sarà la consola di punta della Società Giapponese, con la quale mirerà a riprendersi quel mercato che non monopolizza più dai gloriosi tempi del Game Boy. Il prezzo ufficiale sarà di 259€, certo non poco considerando la natura stessa della console, fornita anche di un collegamento ad internet tramite una porta wifi, ma siamo certi che, Sony permettendo (il rivale NGP è atteso per la fine dell’anno), saranno veramente tanti i Nintendo 3DS venduti, considerando che la fornitura iniziale di giochi supportati andrà oltre le trenta unità, tra cui titoli successo come Pro Evolution Soccer 2011.

Disponibile in pre order anche su Amazon.it, al prezzo più basso accessibile! Le meraviglie dell’ecommerce…



2 Commenti a Arriva il Nintendo 3DS!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli