Comprare un PC online

Comprare un PC online

Sono molti i siti internet che consentono di “configurare” il proprio PC, seppur virtualmente, aggiungendo o rimuovendo a piacimento componenti; il servizio è quasi sempre collegato a Store online, dai quali è possibile comprare il nostro nuovo computer facendocelo spedire direttamente a casa.

I più famosi siti di ecommerce informatico sono Prokoo e eKey, ma molti altri nascenti domini stanno fornendo valide offerte per l’acquisto di PC già assemblati o per i quali siamo noi stessi a scegliere ogni singolo pezzo.

I vantaggi di un acquisto online di una postazione desktop sono molteplici, se lo raffrontiamo con il fatto di comprare il computer da un rivenditore “fisico” nella nostra città: prima tra tutti, la fortuna di avere una scelta di componenti amplissima, a volte decine di modelli o marchi per ogni singolo elemento del PC, con la possibilità di inserire dentro al nostro case praticamente tutto quello di cui abbiamo bisogno per soddisfare le nostre esigenze. Questo “parco strumenti” non è, né per ovvie ragioni sarà mai, proprio del negozio all’angolo della strada e neppure della grande catena commerciale (come Mediaworld o Unieuro), i quali prediligono la vendita di un computer finito, così come dalle Case è prodotto.

Se non avete esigenze particolari, sicuramente la scelta di un PC preassemblato sarà non solo la più pratica, ma anche, forse, la più azzeccata, considerando che in questi modelli, rispetto ad uno creato da zero, spesso il prezzo è più contenuto e sono “pronti all’uso” appena portati a casa. Dall’altro lato, invece, questa scelta presenta degli inconvenienti che si concretizzano nel fatto che, al nostro prodotto finito, spesso è difficile, o, meglio, antieconomico, andare ad aggiungere o modificare la configurazione hardware; spesso, infatti, i desktop già completi non saranno mai esattamente come li vorremmo, vuoi per poca RAM o per hard disk non sufficientemente capienti, essendo abbastanza difficile trovare un connubio vincente tra prezzo e prestazioni che possa soddisfare le necessità degli utenti, sia videogiocatori, sia intendi a fruire del PC per un uso più strettamente collegato alla navigazione su internet o a poco lavoro domestico e di routine.

L’orientamento che dovrebbe essere prevalente, pertanto, non può che essere quello che mira all’acquisto, online, o da un negozio di fiducia, anche se in realtà non sono molti quelli a fornire questo servizio, di un computer pensato da noi per noi, e non da altri; solo così sapremo in primo luogo cosa c’è dentro e secondariamente otterremo una postazione dalle prestazioni indubbiamente migliori ed espandibile, in un futuro non troppo prossimo, visto che abbiamo già esattamente quello che vogliamo, a nostro piacimento. Se non siete tecnici informatici, e se state leggendo queste righe non credo lo siate, nessuna paura: praticamente su tutti gli Stores online, accanto all’ordinazione del computer configurato da noi, è possibile, con un piccolo supplemento di prezzo, inserire sia la possibilità di farlo fisicamente montare, sia quella di farci installare il sistema operativo scelto, sia, infine, quella di far testare la stabilità del computer per 48h, in modo tale, non avere sorprese di nessun genere, magari dovute all’incompatibilità di alcune delle componenti, oppure per non trovarci in una situazione di impasse quando il sistema ci richiede di inserire il disco di Windows.

Come detto, sono molti i negozi online che forniscono la possibilità di scegliere pezzo dopo pezzo il nostro computer e che si preoccupano di farcelo recapitare direttamente a casa entro pochi giorni; nel seguente articolo andremo a raccontare un esperimento particolare che abbiamo eseguito, testando i configuratori online di Apple e di Prokoo.



3 Commenti a Comprare un PC online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli