Idee per regali di Natale: parte IV (prezzo alto/molto alto)

Idee per regali di Natale: parte IV (prezzo alto/molto alto)

Dopo idee regalo per tutte le tasche, sotto i 30€ e tra i 50 e i 100€, vi avevamo promesso di lanciarvi qualche suggerimento per regali di Natale di alto livello. E’ evidente che molti dei prodotti che verrano riportati di seguito sono doni “eccezionali”, che consistono, talvolta, in un notevole investimento economico, ma gli oggetti selezionati sono al top per qualità e prestazioni di quello che propone attualmente il mercato. Un regalo esclusivo, ed impegnativo, per persone a cui teniamo veramente, oppure, magari, l’ispirazione per richiedere per noi qualcosa di particolare da inserire nella lettera per Babbo Natale.

iPhone 4 16GB

Apple, dopo il record di vendite per il 3Gs, si ripromette di distruggere il mercato degli smartphone con iPhone nella sua quarta versione. iPhone 4 si presenta rinnovato sia a livello di OS che di design. Le linee esterne sono più squadrate e i materiali sono veramente robusti: vetro sia sul davanti che sul retro, per una grande resistenza ai graffi e agli urti. Il display da 3.5”, con la nuova tecnologia Retina, è forse il miglior schermo per smartphone in circolazione. Sono quasi 300mile le applicazioni scaricabili dall’Apple Store. Prezzo: 629€.

Samsung Galaxy Tab

Samsung presenta l’oggetto che avrà il compito di contrastare il dominio dell’iPad di Apple. Il tablet secondo Samsung, il Galaxy Tab, basato su Android 2.2, OS sviluppato da Google e dalle potenzialità pressoché infinite, è un vero gioiello di tecnologia. Un’idea regalo veramente vincente, se il destinatario non possiede uno smartphone, perchè le dimensioni sono contenute, 190x120x12mm, il display, full touch da 7” e fino a 15h di autonomia. Connettività wifi e gps integrati e moltissimi formati video supportati con risoluzione HD. Prezzo: 699€.

PlayStation 3

Quale regalo migliore di una console per partite all’ultimo respiro con gli amici? E la scelta non può che ricadere sulla PlayStation 3 (slim version) da 120 GB di Sony. Senza bisogno di presentazioni, la Ps3 è la console più famosa e permormante al mondo. Giochi a non finire, un potente lettore Blu Ray Disk e possibilità di visualizzare foto e video, oltre a brower web intergrato. Connettività ethernet e wifi per internet, Sony supporta il PlayStation Network, che, gratuitamente, permette agli utenti di disputare migliaia di partite online. Prezzo: 349€

Samsung UE55C9000SPXZT

Superfluo affermare che questo televisore sia il top di gamma della produzione di TV di ogni casa del settore. Samsung, con la serie 9000, ridisegna lo standard qualitativamente più elevato dei televisori attraverso i 55” del Samsung UE55C9000SPXZT con display a LED HD, che supporta anche la nuova tecnologia 3D. Impressionanti le dimensioni: sono 6mm di spessore. Praticamente invisibile. Un design eccezionale in un gioiello di tecnologia che si configura come un televisore se non vitalizio, quasi. Il prezzo è, tuttavia, proibitivo: 6599€

Apple iMac 27”

Computer All-in-one di Apple, l’iMac è uno dei migliori connubi di software e hardware mai realizzati. Completamente configurabile prima dell’acquisto, anche le componenti dell’entry level sono validissime. Schede grafiche ATI Radeon e processori Intel, per una postazione veramente accattivante a livello di qualità e design. Il grande display HD retroilluminato a LED da 27” ha una risoluzione di 2560*1440 pixel, perfetta sia per il gioco che per il lavoro e 8GB di RAM, oltre ad un SSD da 256 MB rendono questo PC impareggiabile. Prezzo: 2586€


Poltrona Aeron di Herman Miller

Un vostro amico che passa ore e ore al PC vi sembra ingobbito? Forse il suo problema è la sedia. La poltrona Aeron di Herman Miller è il non plus ultra delle sedie da scrivania. La possibilità di regolare lo schienale ergonomico e l’altezza del sedile, oltre ai braccioli rivestiti in vinile nero, vi consentià di rende la postazione adatta al vosatro corpo, per evitare errori di postura devastanti per spina dorsale. Cinque sono le ruote, studiate per non rovinare la moquette e la garanzia si estende fino a 10 anni, 3 sull’alzata a gas. Prezzo: 1485€.

Apple MacPro

Se vogliamo regalare un PC fisso, il MacPro di Apple fa per noi. Il nuovo, rinnovato, fiore all’occhiello della casa di Cupertino, sicuramente non passa inosservato per qualità dei materiali e componenti interni. Fino a 8TB di spazio fisico e fino a 32GB di RAM, per un sistema con scheda grafica ATI Radeon HD 5870 da 1 GB di memoria dedicata e due processori Intel Xeon Quad Core. Sul retro, 5 porte USB 2.0  e mini jack per cuffie e microfono. Mancano supporti per periferiche USB 3.0 e un lettore Blu Ray. Prezzo: 9018€, con monitor LED 27”.

Sony Vaio VPCZ13X5E

Un amico o un parente che lavora per il mondo e viaggia con computer sempre appresso? Sony risolve il problema. Il Sony Vaio VPCZ13X5E, modello configurato sul sito della casa giapponese con un processore Intel i5, un SSD da 256 MB, monitor da 16” con scheda grafica NVidea GeForce GT 330M e tastiera retroilluinata, rappresenta il top per quanto possa riguardare un modello di computer portatile. Sistema operativo scelto è Microsoft Windows 7 a 64bit. Buona l’autonomia e contenute le dimensioni e il peso. Prezzo: 3659€ IVA inclusa.

E’ chiaro che tra i prodotti visti sopra difficilmente una gran quantità di persone potrà trovare l’idea giusta per un dono natalizio, ma ci è sembrato giusto fare un pezzo anche su articoli di fascia decisamente elitaria nei loro settori, per potervi aiutare, se non altro, nel confronto tra prodotti e nella valutazione del rapporto qualità/prezzo.

In conclusione, ricordiamo le stesse raccomandazioni già effettuate più di una volta: conservate gli scontrini e non spedite la fattura al destinatario del regalo, perché non è molto carino, e ,se ordinate su internet, calcolate i tempi di spedizione con cura, anche con riguardo a possibili ritardi causati dal maltempo, per evitare che il vostro pacco arrivi oltre il 25 Dicembre.

Buone Natale e Buone Feste da Blogvideogiochi.it!



1 Commento a Idee per regali di Natale: parte IV (prezzo alto/molto alto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ultimi articoli